Maltempo, agromeccanici di Cai a disposizione

Comunicato n. 

“La Confederazione agromeccanici e agricoltori italiani si rende disponibile per fronteggiare l’emergenza maltempo e invita tutte le imprese associate a mettersi a disposizione delle Prefetture, della Protezione civile e dei sindaci dei comuni colpiti dalle avversità atmosferiche che hanno colpite molte regioni italiane”.

L’appello è di Gianni Dalla Bernardina, presidente nazionale di Cai e di Apima Verona, che sollecita le oltre 10mila imprese associate a mettere a disposizione la propria professionalità e i propri mezzi per tutte le esigenze che si renderanno necessarie, dalla messa in sicurezza delle abitazioni allo spostamento di alberi abbattuti alla liberazione di zone bloccate o rese inaccessibili.

“Le imprese agromeccaniche di Cai si sono sempre distinte, anche in passato, per la solidarietà verso le comunità di appartenenza – ricorda Dalla Bernardina -. Anche questa volta ci rendiamo disponibili per il bene dell’Italia e del Veneto, particolarmente ferito dalla violenza del maltempo”.

Fra le realtà più attive sul territorio, la neonata Confai Lodi, che sta organizzando iniziative di solidarietà per i colleghi agromeccanici e agricoltori del Veneto.

La Confederazione agromeccanici e agricoltori italiani sta predisponendo un conto corrente vincolato, per la raccolta di fondi da destinare alle popolazioni più colpite dai disastri del maltempo, al quale potranno donare tutte le imprese e i citadini.

 

Servizio Stampa CAI

 

          Roberto Guidotti                                                                   Matteo Bernardelli                

          Cell. 3384098060                                                                   Mob.: +39 338 5071198      

         guidotti@caiagromec.it                                                         http://twitter.com/GeorgicheJack