FISCALE - LE COMUNICAZIONI “DI ANOMALIA” TRA SPESOMETRO E VOLUME D’AFFARI 2016

Circolare n. 
201/2018

 

Come noto, dal 2015, nell’ambito del rapporto collaborativo e trasparente tra Fisco-contribuente, l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dello stesso o dell’intermediario abilitato le informazioni relative ai ricavi / compensi, volume d’affari, ecc. inviando specifiche comunicazioni delle anomalie riscontrate per

Effettua l'accesso all'area soci per visualizzare il contenuto riservato