FISCALE INVIO DATI FATTURE 2018: ALLARGATA LA (RISTRETTA) PLATEA DEI SOGGETTI ESONERATI

Circolare n. 
191/2018

 

Come noto i soggetti passivi IVA devono trasmettere all’Agenzia delle Entrate in via telematica, direttamente ovvero tramite un intermediario abilitato, i dati delle fatture emesse / ricevute / bollette doganali / note di variazione, c.d. "spesometro" di cui all’art. 21, DL n. 78/2010.

Effettua l'accesso all'area soci per visualizzare il contenuto riservato