Nova Agricoltura in Campo 2018

Torna a Foggia, sempre presso la sede del Centro di ricerche per la Cerealicoltura e Colture Industriali del CREA, “Nova Agricoltura in Campo”.

La sesta edizione dell’evento organizzato da Edagricole si presenta con la consolidata formula della visita guidata alle singole parcelle, ma con diverse innovazioni.
Lo spazio dedicato alle macchine per l’orticoltura, settore di importanza primaria in Capitanata, sarà più ricco, con ben cinque costruttori presenti, mentre l’agricoltura conservativa e l’agricoltura di precisione vedranno protagonisti anche marchi non presenti lo scorso anno, come Bednar dalla Repubblica Ceca per la minima lavorazione, Claas e Massey Ferguson per i trattori, e Geomax come dispositivi per l’agricoltura di precisione
Altra novità saranno alcuni “laboratori” dedicati al riconoscimento delle erbe infestanti, alla tecnologia applicata ai droni per la caratterizzazione delle varietà e all’Internet of things per l’agricoltura del futuro.

Insomma, in altre parole, si avrà la possibilità di toccare con mano tutte le tecnologie più evolute e più recenti oggi disponibili sul mercato.

Nel pomeriggio il tradizionale convegno sarà incentrato sul tema “Ricerca e innovazione per la filiera della pasta 100% italiana” e prevede la partecipazione dell’assessore Leonardo Di Gioia, assessore alle Politiche Agricole della Regione Puglia, del Presidente Coldiretti, Roberto Moncalvo e del Sottosegretario del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Alessandra Pesce. 

Inoltre l’organizzazione è disponibile a farsi carico, fino ad esaurimento disponibilità, del 50% del costo per un trasporto collettivo di almeno 50 persone

Tanti motivi per non mancare.