FISCALE: LA “MINI” VOLUNTARY DISCLOSURE E I CHIARIMENTI DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE

Circolare n. 
135/2018

 

Come noto, l’art. 5-septies, DL n. 148/2017 ha introdotto la possibilità di regolarizzare le attività depositate e le somme detenute all’estero derivanti da lavoro dipendente / autonomo effettuato all’estero (c.d. "mini" voluntary disclosure), per sanare

Effettua l'accesso all'area soci per visualizzare il contenuto riservato